Liberati dei Tuoi problemi di sovrappeso una volta per tutte. Consulenza Gratuita Clicca Qui

Hide
Show

Smetti di sprecare tempo, fatica e sudore con esercizi che non ti daranno mai i glutei sodi che desideri.

Ecco come ottenere i glutei sodi che tanto desideri per la prossima estate al mare:
glutei sodi
Cara amica o amico, una delle domande che mi arrivano più di frequente è: “Mario vado in palestra da mesi ma ho sempre problemi con il sedere, è rimasto sempre uguale da quanto faccio palestra e non riesco a tonificarlo, faccio tutti i giorni gluteus machine, adductor e abductor machine e vado a correre, cosa sbaglio?”

Vuoi sapere davvero cosa sbagli? TUTTO!
Mi spiace essere così drastico ma è la nuda e cruda verità. Se ti interessa sapere come ottenere quei glutei sodi da brasiliana che tanto desideri DEVI tenere a mente sempre questi punti chiave:

1) I glutei sono i muscoli più forti del corpo umano, sono i principali responsabili dell’estensione della coscia quando ci si trova in posizione di massima accosciata e si attivano soprattutto durante questo movimento (lo squat). Vuoi ottenere glutei sodi? Devi necessariamente utilizzare il movimento di squat COMPLETO. Puoi scegliere tra tante varianti differenti se non vuoi fare quello con il bilanciere dietro, ma non puoi astenerti dal fare poche ripetizioni con un carico che percepirai come pesante. Inizia a includere nel tuo regime di allenamento squat frontali con due kettlebell o con bilanciere (dove riesci a scendere giù con i glutei molto in profondità),
glutei sodi crossfit front squat
2) I glutei di una donna possono diventare più forti di quelli di un uomo in rapporto con il peso corporeo, quindi non aver paura di caricare il bilanciere. Un esercizio fantastico per avere glutei sodi è l’hip thrust, puoi vedere nel video qui sotto come effettuarlo e inizia a includerlo in palestra anche 2 o 3 volte a settimana nelle sue differenti varianti.
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=ybIPGl54cJg[/youtube]
3) Macchinari come gluteus machine e adductor non ti daranno praticamente nessuno stimolo. Gli slanci per i glutei a terra con cavigliere pesanti sono molto più efficaci perché l’angolo di spinta è maggiormente faticoso e le estensioni ti permettono la contrazione massima dei glutei, utilizza tutto l’arco di movimento completo tirando il ginocchio molto avanti quando scendi e strizzando i glutei in cima.
glutei sodi estensioni
4) La corsa di resistenza non attiva i glutei. Per avere dei glutei sodi devi attivare
le loro fibre esplosive (fibre muscolari bianche) e non quelle di resistenza (fibre muscolari rosse), devi avere una falcata ampia durante la corsa e una spinta poderosa, e questo non può essere fatto con la corsa di resistenza dove la falcata è corta e la velocità molto bassa. Per attivare i glutei durante la corsa devi spingere forte sul terreno e correre veloce, la soluzione quindi è di fare scatti e allenamento a intervalli. Prova con corsa al 90-95% della tua velocità massima su distanze che vanno da 60 a 150metri ripetute per varie serie e vedrai i dolori a glutei e quadricipiti che non hai mai provato! (e vedrai in breve tempo uno sviluppo pazzesco di glutei sodi)
glutei sodi scatti
5) Spesso non basta dimagrire per avere dei glutei sodi, anzi molto spesso è controproducente e porta a una diminuzione della massa muscolare e del tono muscolare a riposo, con effetto glutei piatti e caduti. E’ necessario un regime alimentare corretto ed è possibile ottenere glutei sodi anche in regime calorico di mantenimento del peso se questo è già normale e adeguato, nel caso invece di glutei cadenti e sovrappeso è necessario puntare a sviluppare le fibre muscolari bianche con esercizi pesanti e ridurre il grasso corporeo con dieta adeguata.

6) La riduzione del grasso localizzata non è come si vuole far credere, non basta fare tante ripetizioni in un esercizio per sentire bruciore muscolare e provocare quindi scissione dei grassi. Il bruciore muscolare non è in alcun modo collegato con la lipolisi (eliminazione del grasso corporeo) in una determinata zona ma soltanto alla fatica muscolare. Il grasso si elimina con l’alimentazione corretta e con gli stimoli ormonali dati dall’allenamento. Quindi non andare alla ricerca del bruciore dato dagli esercizi come gluteus machine e abductor e non eseguirli nemmeno, andandoli a sostituire con esercizi più profittevoli

Questi sono i punti chiave da tenere a mente per ottenere glutei sodi da brasiliana, qualora tu sia un uomo non cambia moltissimo perché questi consigli sono universalmente validi per tutti e due i sessi e li applico con tutti i miei clienti che vogliono uno sviluppo della parte inferiore del corpo da copertina di rivista fitness.

Vuoi un allenamento dettagliato di una giornata per avere glutei sodi? Eccolo qui sotto:


Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con le tue amiche/amici su Facebook e pubblica nei commenti i tuoi risultati con lo sviluppo dei glutei secondo i miei consigli

Vuoi consigli PERSONALIZZATI ed IMMEDIATI?
Richiedi la consulenza Benessere GRATUITA.

Google Maps

Contact Info

 Via Resuttana 289A - Palermo, Italy
Tel: 091-2523774
Skype: mario_giglio
Privacy Policy

Top